Cosa vedere a Lecce in due giorni: guida completa

guida-lecce.jpg

Lecce è indiscutibilmente il cuore pulsante del Salento: in questa cittadina-gioiello si respirano storia, arte e tradizioni secolari che contribuiranno a rendere una vacanza ricca di momenti davvero indimenticabili.

Ecco dunque cosa vedere a Lecce in due giorni.

Centro storico

Varcando la cinquecentesca Porta Napoli, si entra in un "piccolo mondo antico" dove il barocco ha plasmato edifici e chiese dalla bellezza stupefacente come la Chiesa di Sant'Irene e quella di San Matteo con la sua inconfondibile facciata curva. Gustando le specialità dello street-food leccese, tra cui non possiamo non citare il pasticciotto o la puccia, nel centro storico si incontrano botteghe artigianali dove si lavora la cartapesta, una tradizione secolare che prende forme classiche e liturgiche o moderne.

Piazza Sant'Oronzo

Il cuore di Lecce è questa piazza ariosa dove diverse epoche si succedono, rappresentate da monumenti grandiosi: spiccano l'Anfiteatro Romano, la colonna votiva con la statua di Sant'Oronzo benedicente in cima e il Palazzo del Seggio risalente al 1592, impreziosito da arcate ogivali e dalla adiacente Chiesetta di San Marco.

Con un po’ di attenzione sul pavimento della piazza si può notare un mosaico, raffigurante lo stemma di Lecce con una lupa sotto un leccio coronato. Leggenda vuole che se si calpesta la lupa, non ci si laurea più: ecco perché gli studenti più scaramantici la aggirano prontamente durante le loro passeggiate in piazza.

Anfiteatro Romano

Discorso a parte merita questo anfiteatro risalente al II d.C.: oggi si possono scorgere ancora colonne in tufo e gradinate, espressione della grandiosità di un'opera ancora interrata per 2/3 sotto la stessa Piazza Sant'Oronzo. I reperti qui rinvenuti come la statua di Athena e un fregio marmoreo con raffigurate scene di lotte e caccia, sono oggi conservati nell'antico Museo Castromediano.

Piazza Duomo

Piazza Duomo è forse il luogo più scenografico della città: chiusa su tre lati, appare la scena di un teatro dove il punto focale è la splendida Cattedrale di SS. Maria Assunta, con i suoi due ingressi (uno barocco affacciato sulla piazza e l'altro che guarda il Palazzo Vescovile del '700) e il suo campanile opera dello Zimbalo con cupola ottagonale, la cui cima regala un panorama a dir poco spettacolare.

Basilica di Santa Croce

Il barocco leccese trova in questa chiesa, sita accanto al Palazzo dei Celestini, la sua massima espressione. Gli interni portano la firma del Riccardi, di Penna e dello Zimbalo a cui si deve lo splendido altare della Cappella di San Francesco da Paola.

A colpire è però soprattutto la facciata traboccante di arte, tra fregi, sculture umane e zoomorfe, decoratissimi capitelli e un rosone romanico incorniciato dalle statue dei santi Celestino e Benedetto.

Castello Carlo V

Appena fuori dal centro storico di Lecce sorge il Castello di Carlo V risalente al 1539 e progettato da Gian Giacomo dell'Acaya: le sue mura sono possenti e rese ancora più solide da quattro bastioni angolari lanceolati.

Nonostante sia nato come fortezza difensiva, negli anni la struttura ha preso a ospitare nel XVIII secolo eventi teatrali, destinazione questa molto vicina a quella attuale. Da vedere assolutamente è il Salone della Duchessa, decorato con capitelli tardo-gotici e volte a crociera.

Vacanze a Lecce: tutti i servizi

Non farti trovare impreparato durante la tua vacanza in Salento: studia nel dettaglio le escursioni da fare e i servizi di cui usufruire, per fare di comfort e divertimento la combo perfetta per il tuo soggiorno da queste parti.

Grazie a Salento Easy potrai facilmente trovare l’alloggio più adatto alle tue esigenze, programmare esperienze e visite guidate, noleggiare un veicolo per i tuoi spostamenti in totale autonomia e tanto tanto altro! Clicca qui per scoprire di più!

Guide del Salento

 

Guida Salento

Sfoglia il Catalogo

Contattaci

Via Soleto, 109
73025 Martano (Le)
Telefono
+39 0836 572824

 

Questo sito è in regola Leggi tutto
© Copyright 2013-2020 - SalentoeSviluppo S.n.c. - P.Iva 04536890751
Tutti i marchi, le foto e i contenuti citati appartengono ai legittimi proprietari.